Si mangia per vivere, non si vive per mangiare

Si mangia per vivere, non si vive per mangiare

lunedì 30 maggio 2011

Carciofini sott’olio

IMG_0148

Chi ha un orto sa che di carciofi ormai ne sono rimasti pochi, e piccoli. Mia mamma mi ha regalato forse gli ultimi della stagione, e li ho messi sott’olio usando una ricetta facile facile del mio mitico maestro di cucina, Antonio Malanca.

Ingredienti per 6/7 porzioni: 30 carciofi piccoli, olio extravergine di oliva 3 bicchieri, aceto rosso 1 bicchiere (ma a dire il vero io ce l’avevo bianco e sono venuti buonissimi lo stesso), sale, pepe in grani.


IMG_0130    IMG_0133 


Procedimento: pulire i carciofini togliendo le foglie dure e la parte superiore delle foglie (per evitare che vi anneriscano le mani usate i guanti). In una pentola idonea versare l’olio e l’aceto, metterci i carciofini, portare ad ebollizione per 3 minuti e spegnere.


IMG_0140   IMG_0142 

Far raffreddare, poi versare carciofi  e liquido di cottura (cercare di usare solo l’olio e non l’aceto) in un barattolo di vetro, aggiungendo qualche grano di pepe e se necessario ancora olio per coprire bene. Chiudere i barattoli. Si possono mangiare dopo 15-20 giorni… così dice Antonio, ma noi li abbiamo mangiati subito ed erano perfetti. Anzi…


images 

… da leccarsi i baffi!



















8 commenti:

  1. ne sono golosissima!!!sei stata davvero bravissima!!

    RispondiElimina
  2. i carciofini sott'olio sono una di quelle cose per cui farei follie.
    e come li fai tu, sembrano pure semplici!
    grazie della ricetta!

    RispondiElimina
  3. io ne sottooliati 6 kg questa primavera..quindi capisco la tua passione e concordo sula bontà! bravissima Anna, bacioni :XX

    RispondiElimina
  4. bellissimi, te ne posso ordinare 2 barattoli?, complimenti

    RispondiElimina
  5. Mitici! Come colui che ti (ci) ha dato la ricetta..^^

    Grazie ancora per la splendida serata, siamo stati una favola!!

    Per rispondere alla domanda che hai lasciato sul mio blog riguardo al mio lui.. Non hai sentito i pompieri passare sabato notte? Eheheheh ;P;P;P

    Un bacione e... già mi manchiii!!!!

    RispondiElimina
  6. Ciao cara, come stai? I carciofini sottolio non li faccio mai...sono una di quelle cose che mangio, ma che non ho mai voglia di preparare...vergogna. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  7. Carissima, ciao...
    ...so che è da un pò che non mi faccio viva, ma ho affrontato lotte epiche con il pc...
    ...ora, installando un nuovo browser (a dir poco eccezionale, ancora non ci credo d'aver risolto il 100% dei miei problemi), va MOLTO meglio.

    Ottimi, i carciofini sott'olio...
    ...grazie del "passo per passo"*

    Un abbraccio

    Maddy

    RispondiElimina
  8. ciao Anna, di carciofini come questi SONO GOLOSA DA FAR SCANDALO!
    peccato non so se mi verranno così belli chiari però ci tento
    Grazie!
    Un bacione

    RispondiElimina