Si mangia per vivere, non si vive per mangiare

Si mangia per vivere, non si vive per mangiare
Si mangia per vivere, non si vive per mangiare

martedì 3 aprile 2012

Tartufini sciuè sciuè

005

Una ricetta che non è neanche una ricetta, nata dal bisogno di usare una ricotta in scadenza ed il residuo di pan di spagna rimasto da questa torta. Non sono neanche in grado di dare dosi precise visto che ho letteralmente inventato in base agli ingredienti che avevo in casa. Comunque ho sbriciolato accuratamente il pandispagna in una ciotola, ci ho aggiunto la ricotta e tre cucchiai di rhum ed ho amalgamato bene. Ho aggiunto tre cucchiai di Nutella (ma sì, viva le calorie!) ed ho mescolato bene, poi ho messo in frigo ad addensare un po’. Ho tritato grossolanamente un pugno di mandorle e preparato un piattino con del cacao amaro. Con le mani umide ho formato delle palline con l’impasto e le ho rotolate una per una nel cacao, depositandole momentaneamente su un piatto. Poi, iniziando dalla prima (sulla quale il cacao si era leggermente inumidito) le ho rotolate una per una nella granella di mandorle adagiandole poi sui pirottini.
001

Sono stati ammiratissimi e soprattutto graditissimi al palato. Una goduria… ed una figura esagerata con tre passi facili facili. A volte basta davvero poco per…

images (14)
… leccarsi i baffi !Sorriso


22 commenti:

  1. Fantastici. Danno l'idea di sciogliersi in bocca... ed il palato fu travolto da un'onda di cacao... mmmmmmmmmm!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Volevi la ricetta, hai visto, facile da non credere :)

      Elimina
  2. ci credo che sono da leccarsi i baffi, poi la foto ne rende a pieno la goduria, baci.

    RispondiElimina
  3. sono una fanatica dei tartufi e mi piacciono in tutte le salse. bellissima anche questa versione!
    e poi mi hai dato un'idea...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Così facili che quasi mi vergogno ad averli pubblicati, ma sono venuti troppo buoni per non farlo :)

      Elimina
  4. BUONI sciue-sciue te ne rubo uno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari, almeno ingrassi un po' al mio posto :)

      Elimina
  5. matrisanta!! non c'è uno, dico un'igredienti che non mi piaccia! brava Annina, bacioni :-X

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo lo stesso vale per me :D

      Elimina
  6. Sono proprio come le ciliege...
    una tira l'altra.
    Bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo vero... ne sanno qualcosa i miei chiletti di troppo :)

      Elimina
  7. Risposte
    1. ♥♥♥♥♥ principessa ♥♥♥♥♥

      Elimina
  8. Ciao tesoro!
    Rientro oggi dalla mia settimana alternata di "astinenza dal blog" ^_^, e dal momento che so già che fino alla fine delle festività pasquali non potrò presenziare nei blog amici ma troverò solo (e risicato!) il tempo di rispondere a chi commenterà i miei post, ti lascio gli auguri più belli x una Santa Pasqua gioiosa, con tutto il mio cuore!

    Un abbraccio e buon festeggiamento da chi ti porta sempre nel cuore... anche se x tutt'una serie di faccende si fa viva molto meno di prima !

    M@ddy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maddy... purtroppo il tempo è molto tiranno anche con me, apprezzo moltissimo il tuo pensiero e ricambio gli auguri di cuore :)

      Elimina
  9. Cara sono ripassata per gli gli auguri di una Buona Pasqua.

    RispondiElimina
  10. Tantissimi auguri di buona Pasqua e un bacione!
    Francesca

    RispondiElimina