Si mangia per vivere, non si vive per mangiare

Si mangia per vivere, non si vive per mangiare

domenica 12 dicembre 2010

Coppetta di mousse al mascarpone



Come già detto adoro i dolci al cucchiaio... e questo è uno dei miei preferiti. La crema è la stessa che preparo per fare il tiramisù, ma in questo modo si gusta meglio ed è più coreografica. Il procedimento è estremamente semplice (purché si abbia uno sbattitore, a mano la vedo un po' troppo dura...) e la bella figura è garantita!
Ingredienti per 4 persone: 500 gr di buon mascarpone (non contiene glutine quindi la marca non ha importanza, ma diamo sempre la priorità ad una buona qualità), 4 uova freschissime di misura media, 4 cucchiai di zucchero. Per il fondo, 4 biscotti secchi, rhum, 1 pesca sciroppata. Per la decorazione, cioccolato al latte. 

    

Procedimento: Montare a neve ben ferma gli albumi e lavorare bene i tuorli con lo zucchero fino a renderli spumosi e gonfi. 


Aggiungere ai tuorli spumosi il mascarpone a cucchiaiate facendo amalgamare bene, lavorando fino ad ottenere un bel composto sodo. Incorporare gli albumi montati a neve, girando il composto dall'alto in basso per non farli smontare. 


Ne risulterà una bella mousse morbida e spumosa.

Versare sul fondo delle coppette un biscotto sbriciolato (di solito ci metto gli amaretti ma non li avevo così ho usato i soliti Petit della Schar), bagnarlo con un cucchiaino di rhum. Aggiungere un quarto di pesca sciroppata tagliata a pezzettini. Versare la mousse fin quasi all'orlo (ma dipende dalla grandezza della coppa) ed abbellire con riccioli di cioccolato (io ho usato quello al latte di marchio Esselunga) ricavati "scavando" il fianco della tavoletta di cioccolato (leggermente scaldato in microonde) con un coltellino molto affilato.


Mettere in frigo per un paio d'ore, servire ben freddo e....


...leccarsi i baffi!!!

4 commenti:

  1. Io amo il tiramisù e così deve essere una goduria!

    RispondiElimina
  2. Che belle queste coppette! Anche io amo i dolci al cucchiaio!

    Buona domenica Anna :-)

    RispondiElimina
  3. Una goduria, sì, Daniela, hai usato il termine giusto! Pur pieni come maialini, un posticino per una coppetta così si trova sempre! ;)

    Felix un tuo complimento è sempre una gioia! Grazie e buona domenica anche a te. :)

    RispondiElimina
  4. davvero deliziose queste coppette, facili e gustose, te le copierò sicuramente.

    RispondiElimina